La Rivoluzione dell’Efficienza: Introduzione [ESTRATTO GRATUITO]

Dicembre 2020 News
The revolution of efficiency book Andrea Dallan

Tratto dal nuovo libro “La Rivoluzione dell’Efficienza” di Andrea Dallan

 

Hai mai sentito parlare della regola di Pareto?

Se non lo conosci, Pareto era un matematico, un economista e sociologo italiano vissuto tra il 1848 e il 1923.

Studiando la distribuzione della ricchezza osservò che in Italia, all’epoca, meno del 20% della popolazione possedeva l’80% delle terre.

Da questa osservazione scaturì il famoso principio o regola di Pareto.

 

“Quando osserviamo un fenomeno, la maggior parte degli effetti è dovuta a un numero ristretto di cause.”

È anche conosciuta come Regola 80/20, è di natura statistica ed empirica ed è verificabile in ogni ambito, anche aziendale. Ad esempio:

  • Meno del venti percento dei prodotti produce più dell’ottanta percento di fatturato
  • Meno del venti percento dei clienti produce più dell’ottanta percento di fatturato, o margini
  • Meno del venti percento dei paesi attrae più dell’ottanta percento delle vendite di un’azienda.

I miei clienti lavorano nel settore dei prodotti in lamiera e Dallan è riconosciuta come lo specialista delle lamiere sottili.

In particolare, quando noi o un cliente avevamo un problema in produzione, questo si riconduceva per l’80 percento a uno di questi motivi:

  • Efficienza – legata allo spreco di materia prima e al consumo di energia, ma non solo;
  • Produttività – iniziare la produzione di un nuovo prodotto o aumentare i volumi;
  • Flessibilità – per la variabilità della domanda e per le dimensioni dei lotti che si riducono;
  • Automazione e Semplificazione – legata al problema della scarsità di personale tecnico specializzato e alla mole di tempo impiegato in attività di movimentazione che non aggiungono valore al prodotto

L’Efficienza è la sintesi di tutti questi: infatti la definiamo come il rapporto tra il risultato ottenuto e le risorse impiegate per ottenerlo.

 

[Efficienza] = [Risultato ottenuto] / [Risorse impiegate per ottenerlo]

In ogni azienda e in ogni processo aziendale, per ottenere un risultato (che sia fatturato, margini, pezzi prodotti) impieghiamo risorse.

Queste risorse possono essere:

  • Materia prima – incluso i costi del materiale a magazzino
  • Energia – in genere elettrica e termica
  • Tempo – legato al principio di produttività e flessibilità
  • Manodopera – legato al principio dell’automazione, inteso come numero di addetti e livello di specializzazione

L’efficienza dunque aumenta quando a parità di risultato utilizziamo:

  • meno materia prima,
  • meno energia,
  • meno tempo (quando produciamo in modo più efficiente)
  • meno manodopera (o quando ci serve manodopera meno specializzata)

L’efficienza aumenta anche quando riusciamo a ottenere, a parità di materia prima, energia, tempo e manodopera un risultato migliore.

In entrambi i casi, stiamo parlando di migliorare in modo sostanziale i margini aziendali sul prodotto realizzato: per arrivare a una vera Rivoluzione dell’Efficienza c’è bisogno di imprenditori e manager in grado di essere pionieri e guardare oltre i sistemi e i cicli di lavorazione convenzionali.

 

Un motto di una delle nostre aziende dice: “Sviluppiamo Soluzioni che creano Valore per i clienti.”

Ho sempre avuto la convinzione che le soluzioni che offriamo devono essere sostenibili dal punto di vista ambientale e generare risultati e valore al tempo stesso.

Abbiamo verificato sul campo – con i nostri clienti – che con le giuste tecnologie si ottengono sempre grandi risultati: economici, organizzativi e nella qualità del lavoro e consumando molta meno materia prima ed energia rispetto ai sistemi tradizionali.

Avevo iniziato a scrivere questo libro per raccontare ai miei figli la storia di come e perché ho scelto i miei studi, il mio lavoro e raccontare la storia delle nostre aziende. Nel racconto si affacciavano molti miei maestri e non parlo di maestri di scuola, o dei professori all’università.

In questo libro ti racconterò molte applicazioni e ti farò leggere storie di grandi industriali: penso che il mestiere dell’imprenditore sia continuare a imparare e ho appreso molto da loro.

La seconda parte del libro mostra come questi concetti diventano straordinarie macchine di produzione, come i sistemi Coil to Punch/Laser, Coil To Window, Coil To Pack e Coil to Box.

Nella terza parte del libro, ho aggiunto alcuni degli strumenti che utilizzo per:

  • Calcolare il risparmio di materia prima ottenuto con il nuovo impianto
  • Calcolare il costo orario di un impianto
  • Calcolare il costo totale di produzione
  • Calcolare dimensioni e lunghezza dei coil per organizzare la produzione
  • Calcolare il payback di un impianto
  • Eseguire un’analisi Make or Buy
  • Calcolare il vantaggio della profilatura rispetto alla piegatura
  • Calcolare il vantaggio della punzonatura da coil rispetto a punzonatura da foglio e stampaggio
  • Tecniche avanzate di decision-making

Questi ultimi derivano da articoli e studi che ho pubblicato nel corso degli anni e sono sempre tra le pagine più visitate del nostro sito internet www.dallan.com e del mio profilo LinkedIn personale https://it.linkedin.com/in/andreadallan

Buona lettura!

 

 

La rivoluzione dell’Efficienza è disponibile si Amazon, segui il link per vedere la pagina del prodotto!

 

Acquista la Rivoluzione dell’Efficienza su Amazon!

 

 

Andrea Dallan avatar
Andrea Dallan
CEO – Dallan Spa

Share This

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Abilitando il loro utilizzo avrai la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito e acconsenti alla nostra Cookie policy.