Taglio laser per lamiera con sistema di visione: funzionamento e vantaggi

Febbraio 2019 Taglio laser
Dallan laser cutting

Il mercato delle macchine per il taglio laser della lamiera sta vivendo da anni una crescita molto importante, grazie all’ottimizzazione dei costi e all’affinamento delle tecnologie impiegate.

La tecnologia di taglio laser è diventata quindi non solo più efficiente ed accessibile: in molti casi è una valida alternativa ai sistemi di produzione tradizionali, come punzonatrici e presse meccaniche.

Dallan è da sempre attenta all’innovazione tecnologica per rispondere alle esigenze di mercato con sistemi di produzione snelli e altamente efficienti. Da oltre 40 anni sviluppiamo macchine per la lavorazione della lamiera a partire da coil, sia per la formatura – con sistemi di profilatura automatici – che per il taglio – con punzonatrici CNC ad attivazione idraulica o servo-elettrica.

Con la nostra filosofia costruiamo macchine che garantiscono la massima efficienza in termini di produttività e ottimizzazione delle risorse: la lavorazione da coil infatti permette di ottimizzare la materia prima (fino ad eliminare completamente gli scarti), e la produttività dell’intera linea.

Forti di un know-how di oltre 40 anni sulla lavorazione della lamiera e intuito il potenziale dell’applicazione del laser in fibra alla produzione da coil, nel 2011 il nostro reparto di ricerca e sviluppo ha iniziato a sviluppare i sistemi di taglio laser Dallan per unire l’efficienza e la flessibilità della tecnologia laser alla produttività della lavorazione da nastro. Nel 2014 alla fiera Euroblech di Hannover abbiamo presentato il primo sistema (combinato) di taglio laser Dallan.

 

 

La massima precisione nel taglio per lamiere

I sistemi di produzione Dallan si distinguono per la qualità e la precisione dei pezzi prodotti, per questo, anche nello sviluppo dei sistemi laser, abbiamo messo al centro del progetto le qualità che da sempre ci contraddistinguono.
A questo scopo si è deciso di sviluppare un sistema laser con un’ampia area di lavoro che permetta la lavorazione della lamiera non in movimento. La testa laser si muove per effettuare i tagli e le lavorazioni programmate: lavorare la lamiera da fermi su un’area delimitata permette di ottenere la massima precisione anche su lavorazioni con più riprese all’interno della stessa area.

La produzione a partire da coil porta con sé il vantaggio di poter lavorare pezzi o sezioni di materiale anche molto lunghe. Con un’area di lavoro limitata questo significa lavorare il materiale in più riprese.

Per garantire la precisione sulle lavorazioni che si sviluppano su lunghezze importanti, Dallan ha sviluppato e brevettato una soluzione con sistema di visione bastato sull’elaborazione delle immagini che garantisce posizionamenti sempre perfetti e aggiunge molti vantaggi esclusivi.

 

Sistema di visione Dallan Laservision: produzione flessibile e precisa

I sistemi di taglio laser Dallan LXN sono disponibili in diverse versioni, a seconda delle dimensioni del materiale da lavorare. Sulla base della larghezza della lamiera abbiamo sviluppato modelli con diverse aree di lavoro, con lunghezze che vanno da 1 a 2,5 metri e larghezze da 50 a 1500mm.

Per garantire lavorazioni precise anche su pezzi che possono arrivare fino a 12 metri di lunghezza, il reparto di ricerca e sviluppo ha messo a punto una tecnologia basata sull’elaborazione delle immagini attraverso l’utilizzo di una telecamera ad alta risoluzione.
La camera è posizionata sulla testa laser e con essa è libera di muoversi al di sopra dell’area di lavoro.
Attraverso la cattura di diverse immagini è possibile analizzare la superficie del materiale e rilevare la posizione dei bordi della lamiera ed eventuali lavorazioni eseguite in precedenza.

tecnologia taglio laser
Layout macchina taglio laser Dallan con sistema di visione

Una volta individuati i punti di riferimento (bordo o sagoma), il sistema ne rileva la forma e la posizione esatta per poter calibrare le successive lavorazioni con una tolleranza che arriva al decimo di millimetro. In questo modo anche in un taglio lungo 4 metri, i punti di riposizionamento risultano impercettibili e con una finitura superficiale senza paragoni.

La tecnologia Dallan Laservision porta con sé inoltre numerosi vantaggi in termini di precisione e flessibilità di produzione offrendo all’operatore la possibilità di ottimizzare la strategia di produzione sulla base del prodotto da realizzare.
L’aspetto esclusivo di questa tecnologia, equipaggiata su tutti i laser Dallan, è l’elevata flessibilità del sistema, che offre la libertà di poter lavorare la lamiera a partire da coil oppure da fogli standard. Infatti tutte le linee Dallan sono dotate di una rulliera motorizzata a scomparsa che può essere utilizzata per l’alimentazione in macchina di fogli standard, una soluzione ottimale se si devono alternare piccoli lotti a grandi produzioni.

 

Strategie di produzione con il taglio laser della lamiera

Con i sistemi di taglio laser Dallan l’operatore ha la possibilità di scegliere diverse strategie in fase di programmazione, sulla base delle caratteristiche del prodotto e del lotto da produrre. Ogni configurazione si basa sulla tipologia di rilevazione e misurazione della lamiera effettuata dal sistema di visione all’interno dell’area di lavoro.

Lavorando sulle variabili di precisione e flessibilità è possibile impostare diverse programmazioni per vari tipi di produzione.

1. PRECISIONE

La prima strategia è consigliata quando si ha la necessità di produrre pezzi molto precisi, caratterizzati da lunghezze che superano l’area di lavoro. Questo comporta che il materiale deve essere avanzato per poter lavorare in tutta la sua lunghezza.

laser cutting precise scheme

La configurazione software viene impostata in modo che la camera catturi 4 riferimenti del materiale posizionato all’interno della macchina: questi 4 punti permetteranno al sistema di stabilire con estrema precisione la posizione del pezzo e posizionare le lavorazioni necessarie alla sua realizzazione, anche in più riprese del materiale.

 

3. FLESSIBILITA’

Questa soluzione è particolarmente indicata quando si devono produrre pezzi che hanno la stessa larghezza del coil (o foglio) da lavorare. Il sistema prende 3 punti di riferimento così da velocizzare il rilevamento dei pezzi e avere una grande flessibilità di produzione.

laser cutting flexibility scheme

4. PRODUTTIVITA’

Nel caso di produzioni di pezzi piccoli, prodotti con la tecnica del nesting all’interno dell’area di lavoro, è possibile impostare il sistema per massimizzare la velocità di produzione. In questo caso la precisione è data dal fatto che il pezzo viene realizzato in un’unica ripresa, quindi è possibile ottimizzare il tempo necessario per la rilevazione del nastro o del foglio con soli due posizionamenti della camera.

laser cutting productivity scheme

La flessibilità del sistema e della programmazione della macchina permette di creare la strategia perfetta per ogni tipo di produzione o esigenza, è infatti possibile definire ulteriori combinazioni tra le possibilità appena viste in modo da trovare sempre la soluzione più ottimale sulla base della tipologia di produzione.

 

Sistemi combinati Dallan punzonatura/laser: sinergia tecnologica

Da sempre in Dallan abbiamo integrato diverse tecnologie in un’unica linea di produzione al fine di ottimizzare e semplificare i processi produttivi. Anche per i sistemi laser abbiamo sviluppato due linee di prodotti per soddisfare le più diverse esigenze di produzione.
Parallelamente alle macchine LXN, i sistemi combinati Dallan CXN (combo per nastri), integrano la più avanzata tecnologia per il taglio laser con la potenza della punzonatura servo-elettrica Dallan.

 

 

Anche in questo caso il sistema di visione Laservision è al centro del progetto, permettendoci di configurare l’impianto con due diverse aree di lavoro in linea: per prima si trova la zona di punzonatura dove vengono effettuate le pre-lavorazioni come forature, deformazioni e filettature. Successivamente la lamiera passa attraverso l’area di taglio laser dove il sistema di visione rileva le lavorazioni appena eseguite per calibrare i tagli successivi eseguiti dalla testa laser.
In questo modo siamo riusciti ad unire 3 diverse tecnologie portando la lavorazione della lamiera alla sua massima espressione: la produttività e l’efficienza della produzione da coil, la potenza della punzonatura e la flessibilità del taglio laser. Anche nei sistemi CXN, come nelle macchine per il taglio laser, è possibile lavorare a partire da coil o fogli standard.

Questo tipo di macchine si sono rivelate delle soluzioni vincenti in diverse applicazioni, come testimoniano alcuni nostri clienti che hanno visto raddoppiare la produttività rispetto ai sistemi di produzione tradizionali da foglio.
(leggi case study ELLECI)

 

Pieno controllo sulla programmazione software

L’operatore può interagire con il sistema di visione e programmarlo a seconda del tipo di produzione e del materiale da lavorare. Il sistema Laservision è basato sull’elaborazione delle immagini e l’operatore è in grado di intervenire sui relativi parametri per adattarne il funzionamento ai diversi materiali, come l’esposizione, il contrasto, la luminosità, ecc.

 

software dallan laservision

 

La programmazione della macchina può essere effettuata tramite il software CAD-CAM integrato, allo steso modo il sistema di visione può essere istruito per il riconoscimento delle forme attraverso il disegno tecnico, oppure direttamente tramite lo scatto dell’immagine della forma in esame. Una volta in opera il sistema rileverà la posizione della forma assegnandole delle coordinate e indicando all’operatore il grado di corrispondenza rispetto all’input iniziale.

Le macchine LXN e CXN vengono collaudate in azienda e consegnate con i settaggi definiti con il cliente già configurati, il sistema è così subito pronto per l’utilizzo in produzione. Istruiamo inoltre gli operatori in modo da essere autonomi per le future programmazioni o adattamenti del sistema produttivo.

 

Taglio laser con sistema di visione: il segreto per il successo nella lavorazione della lamiera

Quando abbiamo deciso di sviluppare l’applicazione laser per i nostri sistemi di produzione ci siamo da subito posti l’obiettivo di creare degli impianti che offrissero vantaggi reali e tangibili per i nostri clienti.

La produttività e l’efficienza nel ciclo di produzione sono ormai delle necessità globali e sempre più imprese sono attente alla sostenibilità dei loro investimenti tecnologici. Con i sistemi LXN e CXN siamo riusciti ad unire le nostre migliori tecnologie per ottimizzare tutti gli aspetti del ciclo di produzione:

  • Efficienza della produzione a partire da coil
  • Potenza e sostenibilità della punzonatura elettrica
  • Flessibilità del taglio laser
  • Efficienza della tecnologia laser fibra
  • Flessibilità del sistema di visione laservision
  • Libertà di sceglie se produrre da coil o da fogli standard (fino a 14 metri di lunghezza)
  • Massima precisione di lavorazione e dei prodotti lavorati
  • Ciclo di lavoro snello
  • Ottimizzazione della materia prima (fino al 100%)
  • Bassi costi di manutenzione

Molti dei nostri clienti hanno già avuto modo di lavorare con i nostri sistemi laser e in molti casi i benefici hanno superato le aspettative, contribuendo al successo del loro business attraverso l’ottimizzazione dei processi produttivi e dell’utilizzo della materia prima.

Scopri se anche la tua produzione può diventare più efficiente con i sistemi laser Dallan:
leggi i nostri case-history o contatta il nostro ufficio commerciale per una consulenza senza impegno personalizzata.

Share This